Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
19 décembre 2009 6 19 /12 /décembre /2009 09:47

E nel 111 che Traiano emanò il famoso RESCRITTO (decisione inappellabile) inviato al Senato di Roma. In questo Traiano ordinava     di scarcerare ogni cristiano accusato ingiustamente senza prove certe, ne di ricercarli appositamente e incolparli solo per il fatto che appartenessero ad un culto diverso.

"Ma di punirli (come nei casi di corruzione) se citati in tribunale solo se ne era noto il nome dell’accusatore e in questo caso sempre che questi fosse in possesso con prove certe, che limputato era un sedizioso e aveva contribuito con discorsi o azioni e fatti dolosi ad attaccare lautorità costituita. 

 
I rei confessi inoltre se abiuravano la loro monoteistica fede e accettavano le leggi costituzionaliste che regolavano con tolleranza tutte le altre fedi, riti, divinità, potevano essere rimessi in libertà e potevano anche (dopo un periodo di arresti domiciliari e di osservazioni) rimanere in Roma.

 

Gli intransigenti, per coloro che continuavano a essere recidivi dovevano essere immediatamente allontanati ed esiliati da Roma.

Partager cet article

Repost 0

commentaires

Présentation

  • : Le blog de Salvatore Comisi
  • Le blog de Salvatore Comisi
  • : Poésies, études de la Bible et articles sur tout ce qui concerne à la chrétienté du premier siècle à nos jours
  • Contact

Recherche

Liens