Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
14 avril 2013 7 14 /04 /avril /2013 15:56

     imagesCADF859RAgnelloApreSigilli.jpg
Perché anche se io conceda una qualche verità a questa concezione di Dio, ci sono molte domande che mi vengono:
  Come posso essere punito per un crimine che non ho commesso come nel caso di Gesù ? 

 

Gesù non è stato punito da Dio a causa di un peccato che avrebbe  commesso   ma è morto a causa del nostro peccato, la Bibbia dice in Isaia 53:4 un profeta vissuto 6 secoli prima della venuta di Gesù Cristo, “

 

'' Tuttavia, le nostre sofferenze che egli ha fatto, è il nostro dolore viene caricato, e si è ritenuto colpito, percosso da Dio e umiliato 5 Ma egli è stato trafitto per i nostri peccati, schiacciato per le nostre iniquità: il castigo della nostra pace è stato su lui, e per le sue piaghe noi siamo stati guariti Isaia''.


Come questo "mio peccato" è stato purificato dal sangue di Cristo, ma in

realtà non è stato lavato ?

 

Una volta, al tempo di Mosè e degli altri sacerdoti, secondo la legge, per perdonare al popolo il loro peccato, si dovevano offrire sacrifici, ma la Bibbia dice che il sangue di animali non può cancellare la colpa dei peccati, ma coprirle solo fino a l'arrivo di 'Gesù che ha dato se stesso in riscatto! Dio dà così importanza a l'atto d'amore di Gesù Cristo! La Bibbia dice: 1 Giovanni 1:7 Ma se camminiamo nella luce, come Egli è nella luce, noi siamo mutualmente in comunione, e il sangue di Gesù, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato.

 

Dio avrebbe allora scelto un "figlio" poco disposto a sacrificarsi? Questi chiama alle armi (Luca 22:36), si lamenta, suda, piange, è in ansia (Marco 14:33 / 36, Luca 22:44).


Gesù disse: O! Padre, sia fatta la tua volontà, non la mia. Se Gesù non avesse sperimentato l'angoscia, non si potrebbe discernere il legame che l’univa dall'eternità a suo Padre, Gesù non era mai stato separato dal Padre in cui vive, ed ecco che per un po' di tempo ne sara separato et come maledetto a causa nostra! Gesù ha dunque dimostrato la sua piena umanità, ma anche la sua perfetta obbedienza fino alla morte !


Gesù è morto sulla croce (la Bibbia) come Dio?

 

[Se sono co-eguali e consustanziali, dunque Dio può morire? Anche se solo per pochi secondi? Nessuno ha potuto osare una tale conferma] - Gesù è invece, morto sulla croce (secondo la Bibbia) in quanto uomo? [Se sì, in che modo il sacrificio di un uomo può lavare i peccati di tutta l'umanità?]


Sì! Ma sappiate che è la carne che perisce, l'anima lei è ancora viva, lo spirito di Dio si è dunque ritirato dal corpo di carne dove Dio risiedeva! Sta scritto "Colossesi 2:9 “in Lui abita corporalmente tutta la pienezza della divinità." Il sacrificio di Gesù Cristo ha valore agli occhi di Dio, perché l'amore di Dio si è manifestato in lui e Lui stesso è l'autore della nostra salvezza,

 

Gesù allora ha trovato la sua natura divina dopo la sua crocifissione? In tal caso, è la divinità che è pronta per essere data?


Sì, Gesù è il primogenito dai morti, il primo ad aver assunto un nuovo corpo glorificato! Siccome deve ancora rivenire, Egli ha conservato quel corpo per tornare visibilmente un giorno! La divinità di Gesù Cristo non può essere data a qualsiasi altro, perché non c'è altro Dio che Dio!

 

Gesù in quanto Dio è disceso laggiù all'inferno, come affermato nel Credo? Per la nostra edificazione, sarebbe interessante sapere.

 

La Bibbia dice 1 Pietro 3:18-20 “Poiché anche Cristo ha sofferto una volta per i peccati, egli giusto per gli ingiusti, per condurci a Dio, essendo stato messo a morte quanto alla carne, ma vivificato quanto allo Spirito 19 e in esso andò anche a predicare agli spiriti ritenuti in carcere 20 i quali un tempo furono ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava, ai giorni di Noè, mentre si preparava l'arca, nella quale poche anime, cioè, otto, furono salvate tra mezzo all'acqua.


Se Gesù era Dio, come ha potuto dire sulla croce:

"Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? (cioè "me stesso, me stesso perché mi sono abbandonato ?" (Matteo 27:46) La domanda in se stessa ("perché"), denigra ogni divinità a Gesù dato che Dio è Onnisciente! Egli non ignora niente.

 

Perché non pensare in modo logico e semplicemente che quel grido di Gesù è per farci sapere che c’è stata una frattura tra lui ed il Padre, come ho detto sopra! Questo grido è una testimonianza della sua separazione da suo padre; lo Spirito Santo si ritirò da lui e non lo ignorava, ma lo testimonia con quel grido!


Come e perché Gesù poteva mentire e dire al suo popolo   che c'è un solo Dio? (Marco 12:29) mentre dei dottori cristiani dicono che ci sono 3 in 1? Chi sta mentendo?


I dottori cristiani che conoscono la Bibbia non dicono che ci sono tre dèi, come lo ha detto Gesù stesso "Giovanni 10:30 Io e il Padre siamo uno. Dio e la Sua Parola sono uno e non due o tre!


In che modo Gesù poteva dire:

"Il Padre è maggiore di me" quando mi hanno detto che sono uguali?


E’ detto nella Bibbia: Filippesi 2: 5-11 «[5]Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, [6]il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; [7]ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, [8]umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce. [9]Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome; [10]perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra; [11]e ogni lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore, a gloria di Dio Padre.

Quindi cari amici, Gesù in quanto uomo poteva dire che il Padre è più grande di lui! Questo è normale, un po’ come se il signor sindaco dicesse che in abiti civili egli è un uomo come gli altri, mentre che come sindaco è più grande di ogni uomo della città.


(Giovanni14:28) In che modo Gesù poteva dire che lui è un

messaggero di Dio, allora che sarebbe dio? (Giovanni 16:5).


Gesù non ha mai detto (che era solo un inviato ), è scritto: '' Ora me ne vado verso colui che mi ha mandato e nessuno di voi mi domanda: Dove vai ?'' E dove va dunque Gesù cari amici ?

La Bibbia lo dice: "Giovanni 14:10-11 Non credi tu che io sono nel Padre e che il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; e il Padre che dimora in me, é lui che fa le opere. 11 Credetemi, io sono nel Padre e il Padre è in me: credetelo perlomeno a causa di queste opere.

"Cosi’ Gesù è certo stato inviato ma Egli viene dal seno di Dio, in quanto Parola di Dio Egli é Dio stesso, e in tutto vive nel padre con il quale é uno. Gesù disse: « Giovanni 8:23 Ed egli disse loro: Voi siete di quaggiù, io sono dall‘alto. Voi siete di questo mondo, io non sono di questo mondo.»

 

Come ha potuto dire Gesù che il bestemmiare il Padre, può essere perdonato e bestemmiare il Figlio anche questo può essere perdonato, ma bestemmiare lo Spirito Santo non sarà mai perdonato, allora che sarebbero tutti e tre una sola entità, della stessa sostanza? (Mat 12:31)

Sappi che se lo Spirito di verità

 

cerca di convincerti di peccato, e tu resisti, (bestemmiando cosi’ lo Spirito Santo) il sangue di Cristo non potrà purificarti dei tuoi peccati affinche Dio ti perdoni, dato che tu rifiuti di essere guidato dallo Spirito al fine di pentirti! Tale tua attitudine non é perdonabile.


In che modo Gesù ha detto che solo il Padre celeste può assegnare posti nel cielo, (in Paradiso) mentre il Figlio e il Padre sarebbero una sola e stessa entità?
  Si separano per dividere le funzioni? (Mat 20:23)

 

In che modo Gesù ha potuto dire a Pietro   che Egli non sa quando ritornerà, che gli angeli non lo sanno nemmeno, e che solo il Padre che é nel cielo lo sa? Se sarebbero uno, come possono avere segreti?


Gesù parla nella sua posizione di essere umano! Ma ora essendo di nuovo
  UNO e nel Padre Egli ha ripreso le sue prerogative e conosce ogni cosa! In un versetto scritto sopra é detto che Lui si è spogliato per diventare un semplice uomo!

 

(Marco 13:32) Come e perché Gesù ha potuto dire che per entrare nel Regno dei Cieli, non dobbiamo fare «non la mia volontà, ma la volontà del Padre mio che è nei cieli ... se erano uguali? (Matteo 7:21).

    
Non si fa la volontà di Gesù uomo, ma di Gesù Cristo, Parola di Dio che vive nel Padre! Ancora una volta, Gesù si è spogliato della sua gloria, é la volontà del Risorto glorificato che conta!

 

Come Gesù può sedere alla destra di Dio? (Marc16: 19) Essendo "Dio" Lui stesso, ci si può sedere alla destra di sé stesso?


La Bibbia dice: Isaia 53:1-2 «Chi ha creduto a quello che ci é stato annunciato? Chi ha riconosciuto il braccio dell’Eterno? 2 Egli è innalzato davanti a lui come un ramoscello, come una radice che sorge da un arido suolo: Non aveva né bellezza per attirare i nostri sguardi, e il suo aspetto aveva niente a che farci piacere! '


Qui Gesù è paragonato a un braccio potente! Caro amico il braccio destro di Dio è l'immagine e il simbolismo della onnipotenza di Dio e Gesù è il disegno del braccio di Dio, con cui Dio si rivela agli uomini! In cielo c'è un solo trono di Dio e di Gesù Cristo che sono uno


Gesù è l'Agnello di Dio immolato per tutti e regna in cielo, la Bibbia dice: Apocalisse 7:15 Questo è il motivo per cui sono davanti al trono di Dio e gli prestano servizio giorno e notte nel suo tempio.

Colui che siede sul trono stenderà la sua tenda su di loro; 3 Non ci sarà più maledizione. Il trono di Dio e dell'Agnello sarà niella citta, e i suoi servitori lo serviranno

Partager cet article

Repost 0

commentaires

Présentation

  • : Le blog de Salvatore Comisi
  • Le blog de Salvatore Comisi
  • : Poésies, études de la Bible et articles sur tout ce qui concerne à la chrétienté du premier siècle à nos jours
  • Contact

Recherche

Liens