Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
29 avril 2011 5 29 /04 /avril /2011 09:45

Domanda di: Giuliano II     

cos'è secondo voi un vero Cristiano?

  

Risposta di: Mary the Strange  

E' vero cristiano colui che si isprira solo e soltanto alla Bibbia. Leggere (Matteo 22:36-40): 36 «Maestro, qual è, nella legge, il gran comandamento?» 37 Gesù gli disse: «”Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente”. 38 Questo è il grande e il primo comandamento. 39 Il secondo, simile a questo, è: “Ama il tuo prossimo come te stesso”. 40 Da questi due comandamenti dipendono tutta la legge e i profeti».

“Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli, se avete amore gli uni per gli altri.” (Giovanni 13:35)

 

“Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli.” (Giovanni 8:31).

Ripeto, è vero cristiano colui che si isprira solo e soltanto alla Bibbia.

Cristiano è il seguace di Cristo. E' colui che accetta Cristo nella propria vita con la fede, l'ubbidienza e il battesimo. Il battesimo è una atto che deve compiersi con coscienza, bisogna aver fede, capire l'importanza di quest'atto, in quanto è “la richiesta di una buona coscienza verso Dio.” (1 Pietro 3:21).
Cristiano è coloi che mette Cristo al primo posto nella propria vita (”Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me; e chi ama figlio o figlia più di me, non è degno di me.” -Matteo 10:37-)

 

Cristiano è colui che segue integralmente la Bibbia e non i dogmi aggiunti ad essa, colui che non va dietro alle tradizioni:

“Ogni Scrittura è ispirata da Dio.” (2Timoteo 3:16) “Ora, fratelli, ho applicato queste cose a me stesso e ad Apollo a causa di voi, perché per nostro mezzo impariate a praticare il non oltre quel che è scritto.” (1Corinzi 4:6).

 

Non aggiungerete nulla a ciò che io vi comando e non ne toglierete nulla, ma osserverete i comandamenti del Signore vostro Dio, che io vi prescrivo.” (Deuteronomio 4:2).

 

“Avrete cura di mettere in pratica tutte le cose che vi comando; non vi aggiungerai nulla e nulla ne toglierai.” (Deuteronomio 12:32)
“E voi, perché trasgredite il comandamento di Dio a motivo della vostra tradizione?” (Matteo 15:3).

Coloro che considerano Cristo e solo Cristo come capo della chiesa;

Egli non ha bisogno di un vicario (”Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente.”-Matteo 28:20-).



“Egli stesso è il capo del corpo, cioè della chiesa.” (Colossei 1:18)
“Ma voi non vi fate chiamare «Rabbì»; perché uno solo è il vostro Maestro, e voi siete tutti fratelli. Non chiamate nessuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è il Padre vostro, quello che è nei cieli. Non vi fate chiamare guide, perché una sola è la vostra Guida, il Cristo”. (Matteo 23:8-10).



Coloro che cercano giorno dopo giorno di migliorarsi, di santificarsi imitando il Grande Maestro, Cristo Gesù: «Siate santi*, perché io sono santo». (1 Pietro 1:16)

*Santi: espressione che designa i credenti in quanto persone consacrate a Dio e chiamate ad avere un comportamento conforme alla loro appartenenza a Dio; il termine “santo” (gr. haghios) significa letteralmente separato, messo a parte.

“Guardate che nessuno faccia di voi sua preda con la filosofia e con vani raggiri secondo la tradizione degli uomini e gli elementi del mondo e non secondo Cristo.” (Colossesi 2:8).

 

Partager cet article

Repost 0

commentaires

Présentation

  • : Le blog de Salvatore Comisi
  • Le blog de Salvatore Comisi
  • : Poésies, études de la Bible et articles sur tout ce qui concerne à la chrétienté du premier siècle à nos jours
  • Contact

Recherche

Liens