L’insegnamento del purgatorio invece ha prodotto un sacco di anomalie e stranezze come le indulgenze ma anche le messe per i morti. Sono state proprio le indulgenze vendute dall’inviato del Papa che ha fatto scattare la riforma di Martin Lutero.


Dio non ha mai detto nella Sua Parola che noi possiamo fare qualcosa per la salvezza delle persone defunte.

 

 

6. Il Papato: Gesù Cristo ha voluto che Pietro fosse Papa? Impossibile. Perché storicamente il papato si è sviluppato tra il 400 e il 1000 dopo Cristo. Nei primi secoli coesistevano alcuni vescovi di cui nessuno era il primo inter pares.

 

Gesù Cristo invece dice (Matteo 23,8) “Ma voi non fatevi chiamare maestro, perché uno solo è il vostro maestro: Il Cristo, e voi siete tutti fratelli. E non chiamate alcuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è vostro Padre, colui che è nei cieli. Né fatevi chiamare guida, perché uno solo è la vostra guida: Il Cristo.”

 

 

Gesù proibisce ai suoi di farsi chiamare con il titolo “padre”. Eppure i preti e anche il cosiddetto “Papa” lo fanno. Gesù è contrario alle gerarchie, non ha mai voluto una divisione tra clero e laico. Lui stesso vuole essere il capo della sua chiesa, e che i credenti siano tutti fratelli.

 

 

Le Chiese Evangeliche quindi non hanno e non riconoscono un Papa, però sono legati tra di loro da uno Spirito di forte comunione. Le chiese evangeliche non hanno una direzione centrale (come la Chiesa Cattolica o i Testimoni di Geova), la quale determina la dottrina. Noi non abbiamo un libro oltre la Bibbia, che spiega il nostro credo, perché la Bibbia stessa è il nostro credo.