Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
14 novembre 2016 1 14 /11 /novembre /2016 10:32
Preghiera di un padre al PADRE Celeste

 

Grazie Signore per avermi donato i miei figli,
grazie per avermi fatto provare la gioia

di una vita che nasce,
di un bimbo che sorride e dona amore,

di una luce che illumina un mondo grigio.
Grazie Signore per le notti in bianco,
per le preoccupazioni ed i dolori,
perché ho capito cosa vuol dire amare.

Aiutami o Signore ad imparare

a far camminare i miei figli,
in un mondo privo di valori veri.
Aiutami o Signore ad essere un buon padre,

Non perfetto, ma un buon padre.

Grazie Signore per ogni ora che passo con loro
e li vedo crescere e cambiare, piangere e amare.
Grazie Signore, ti sento vicino come un padre al figlio.

Preghiera di uno sconosciuto che ho fatto mia

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Poi la vita, quella che è matrigna me li tolse

La madre se li portò via andando con altri

Impedì loro di vedermi pour vivendo vicini

Ma poi compresi che fu anche la loro scelta

 

Separazione e divorzio mi resero impossibile

D’esercitare il diritto di padre a vedere i figli.

Mi rifiutarono sempre non solo il loro amore

Ma anche la loro presenza fisica e morale.


Quando in una riunione col loro e mio avvocato

Gli fu detto che se rifiutavano, io avevo il diritto

Di venire con i carabinieri per forzarli a vedermi

La loro risposta fu: “E noi scapperemo da lui dopo”.

 

La sola volta che ho visto Gaetano ormai grande

E istruttore di arti marziali fu quando mi minacciò

Di “spezzarmi in due se solo mi avrebbe visto

Nei paraggi di casa sua e di sua madre”

 

Ecco che mi son messo il cuore in posa con dolore

per soffrire in silenzio lontano dai 4 figli AMATI

Da più di trent’anni prego, tutti i giorni per loro

Che Dio possa dare pace, prosperità e bella vita.

 

Ti prego o Padre Celeste, Nel nome di Tuo Figlio

Gesù Cristo che ha dato la Sua innocente vita

La sul Golgota, morendo su una infame croce

Lui IL Giusto per salvare gli ingiusti come me.


Ti prego o Dio e Padre mio di concedermi in vita

Di riabbracciarli i figli che amo e che ho amato

Tutta la vita, ora son vecchio ottantaquattrenne

Quando sarà che TU mi accorderai questa grazia ?


                         Salvatore  Comisi

Partager cet article

Repost 0
Salvatore Comisi - dans Poesie it.
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : Le blog de Salvatore Comisi
  • Le blog de Salvatore Comisi
  • : Poésies, études de la Bible et articles sur tout ce qui concerne à la chrétienté du premier siècle à nos jours
  • Contact

Recherche

Liens